Cerca nel blog

martedì 22 aprile 2014

CANCRO E INFIAMMAZIONE




Correlazione  cancro e infiammazione ,instabilità genetica

Condizioni infiammatorie di organi  aumentano il rischio di cancro. 
Una componente infiammatoria è presente anche nel microambiente dei tumori.
 Studi recenti hanno cominciato a svelare vie molecolari che collegano l'infiammazione e cancro. Nel microambiente tumorale, l infiammazione contribuisce alla proliferazione e alla sopravvivenza delle cellule maligne, angiogenesi, metastasi, sovversione dell'immunità adattativa, ridotta risposta agli ormoni e agenti chemioterapici. 
Dati recenti suggeriscono che un ulteriore meccanismo coinvolto nel cancro e correlazione con  infiammazione (CRI) è l'induzione di instabilità genetica da parte dei mediatori infiammatori, con conseguente accumulo di alterazioni genetiche casuali in cellule tumorali.
 In un contributo fondamentale, Hanahan e Weinberg [(2000) Cell, 100, 57-70] ha identificato le sei caratteristiche di cancro. Noi supponiamo che la CRI rappresenta il settimo segno distintivo.

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog