Cerca nel blog

venerdì 30 maggio 2014

Esercizi per lombalgia, allenamento del multifido



(Chung, Lee, e Yoon 2013)
Effetto sulla sezione trasversale del multifido di esercizi di stabilizzazione lombare utilizzando il pallone (gruppo sperimentale n = 12) ed esercizi generici di stabilizzazione (gruppo di controllo n = 12) in pazienti con lombalgia cronica.
Il programma di trattamento veniva eseguito 3 volte alla settimana per 8 settimane e consisteva in un warm-up iniziale e un cool-down finale di 10 minuti di deambulazione al treadmill, gli esercizi veri e propri erano 4:
Esercizi del gruppo sperimentale con il pallone:
1) in posizione supina, il soggetto posizionava il pallone sotto al collo, con le ginocchia flesse a 90°, i piedi appoggiati a terra, gli avambracci incrociati davanti al petto. All'espirazione il soggetto fletteva lentamente un'anca alla volta di 90°, mantenendo il ginocchio flesso. Il soggetto effettuava 5 flessioni per lato, mantenendo la posizione per 10 s.
2) in posizione supina il soggetto aveva il pallone sotto il bacino, la parte superiore del dorso appoggiata a terra, le ginocchia flesse a 90°, i piedi appoggiati a terra, gli avambracci incrociati davanti al petto. Il paziente per 5 volte spingeva lentamente il bacino verso terra contro il pallone, mantenendo la posizione per 10 s.
3) in posizione quadrupedica il soggetto posizionava il pallone sotto ad un ginocchio, mantenendo le dita dei piedi staccate da terra. Il soggetto dapprima stabilizzava la posizione, successivamente estendeva l'anca ed il ginocchio dell'arto inferiore controlaterale. L'esercizio veniva eseguito alternando i due lati, 10 volte per lato, mantenendo la posizione per 10 s.
4) in posizione prona il soggetto posizionava il pallone sotto al bacino, appoggiando entrambi gli avambracci a terra. Sollevava quindi entrambi gli arti inferiori estendendo le ginocchia ed effettuava dei movimenti alternati di sforbiciamento. Veniva eseguite 10 sforbiciate, ripetute per 5 set di ripetizioni con almeno 15 s di pausa tra un set e l'altro.

Il gruppo di controllo eseguiva i medesimi movimenti, senza l'uso del pallone.
 In entrambi i gruppi si sono osservate le seguenti variazioni: aumento della sezione trasversale del multifido (statisticamente significativa per entrambi i gruppi), riduzione dell'asimmetria della distribuzione di carico sui 2 piedi (non statisticamente significativa), nella riduzione della VAS (statisticamente significativa per entrambi i gruppi), riduzione del Oswestry disability index (statisticamente significativa solo per il gruppo sperimentale). La differenza tra i 2 gruppi è stata statisticamente significativa in: aumento della sezione trasversale del multifido a livello di L4 (migliore il gruppo sperimentale) e nella riduzione del Oswestry disability index (migliore il gruppo sperimentale).

Chung, Sinho, Jusang Lee, e Jangsoon Yoon. 2013. «Effects of Stabilization Exercise Using a Ball on Mutifidus Cross-Sectional Area in Patients with Chronic Low Back Pain». Journal of Sports Science & Medicine 12 (3): 533–41.

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog