Cerca nel blog

martedì 12 agosto 2014

Possiamo vivere più a lungo mangiando meno ? Una revisione su restrizione calorica e longevità




La restrizione calorica con una diminuzione  delll'apporto calorico del 20-30%, si è dimostrato prolungare la vita nei ratti quasi 80 anni fa. 
Da quel momento, la restrizione calorica legata alla longevità è stata studiata in specie dal lievito agli esseri umani.
La restrizione calorica ha ripetutamente dimostrato di allungare la durata della vita su molte specie studiate.
Sono in corso studi di restrizione calorica in primati non umani e nell'uomo e i primi risultati suggeriscono un  prolungamento della vita così come la prevenzione delle malattie legate all'età.
I dati nei roditori suggeriscono che la restrizione calorica a breve termine ha effetti benefici sulla fertilità. Anche se la restrizione calorica ha molti effetti positivi sulla salute e la longevità, la qualità della vita su una dieta ristretta, nonché la capacità di mantenere così a lungo termine dieta sono problemi che devono essere considerati in esseri umani.

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog