Cerca nel blog

lunedì 5 febbraio 2018

Il rischio di ictus e demenza aumenta con bevande artificialmente addolcite





Conclusione

Il consumo di bevande analcoliche artificialmente addolcite è stato associato a un aumento del rischio a 10 anni di ictus e demenza nei dati prospettici  Framingham Offspring, mentre nessuna associazione di questo tipo è stata identificata con bevande zuccherate.

"Il lavoro di Pase et al incoraggia fortemente ulteriori discussioni e ulteriori ricerche su questa questione, poiché anche piccoli effetti causali potrebbero avere effetti tremendi sulla salute pubblica a causa della popolarità di bevande dolcificate artificialmente.
L'attuale corpus di letteratura è inconcludente sulla natura causale delle associazioni tra consumo di bibite dolcificate artificialmente e rischio di ictus, demenza, diabete mellito e sindrome metabolica. 
Il numero crescente di studi epidemiologici che mostrano forti associazioni tra consumo frequente di bevande zuccherate artificialmente ed esiti vascolari, tuttavia, suggerisce che potrebbe non essere ragionevole sostituire o promuovere bevande zuccherate artificialmente come alternative più sane alle bevande zuccherate.

https://ipccs.org/2017/05/04/risk-of-stroke-and-dementia-increased-by-artificially-sweetened-beverages/

Foto: https://pixabay.com/p-3057660/?no_redirect

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog